Viaggio Nel Mondo

Valli Giudicarie

Quando si nominano le Valli Giudicarie, nel Trentino occidentale, la reazione più comune è di stupore, scetticismo, disinteresse. Non si sente parlare molto di questa conca verdissima poco distante dalla città di Trento, che si stende ai piedi dell’imponente gruppo delle Dolomiti del Brenta. Ed è un peccato, perché si tratta di una zona semplicemente bellissima, immersa in una natura incontaminata e dalle attrattive molteplici.

Innanzitutto le moltissime vie di accesso al monte Brenta, il principe delle Dolomiti meridionali, risalendo dal versante sud, probabilmente il più bello per quanto riguarda il trekking, con i moltissimi sentieri e il suggestivo spettacolo delle cime rocciose che si stagliano contro il cielo e dominano gli altipiani sottostanti.

Altipiani, quello della zona di Lomaso, splendidi per chi ama il clima mite dei monti e le passeggiate poco impegnative, accompagnati da una natura rigogliosa ed indisturbata. L’intera zona delle Giudicarie è infatti considerata un vero eco-museo all’aperto, stretto tra le brezze miti del Garda a sud e la barriera settentrionale delle Dolomiti. Una zona preziosa per la biodiversità alpina.

E più preziosa ancora per le acque curative e salubri delle Terme di Comano, famose in Europa per le proprietà terapeutiche contro le malattie della pelle e la psoriasi. Uno stabilimento termale in crescita, quello del paesino di Comano, modernissimo e dalle ottime attrezzature per l’accoglienza. Un’occasione di relax e benessere imperdibile.

E infine i castelli delle Giudicarie. Castel Stenico, ai piedi delle Dolomiti, maniero elegante millenario, giunto a noi come fu ricostruito in epoca austriaca, con gli affreschi delle sale maggiori. Oggi sede di mostre d’arte e di un piccolo museo archeologico dedicato alla zona. Nella piana di Lomaso la residenza di Castel Campo, complesso monumentale dalle possenti torri immerso nel verde dei boschi circostanti. Uno spettacolo davvero meraviglioso. A queste due fortezze perfettamente conservate, si aggiungono i suggestivi ruderi di Castel Restor, la cui torre di guardia risale al 1200, e Castel Spine, in parte restaurato, antica residenza di caccia quattrocentesca.

Come arrivare

Il paese di Comano Terme è il centro delle Giudicarie, luogo di snodo tra il termine del Garda, la Val Rendena e la città di Trento. Dal capoluogo trentino dista meno di mezz’ora di automobile, lungo la strada statale 45 Bis, in direzione Campiglio\Riva del Garda.

,